ALDO SPADONI home 17

messaggero testata 600

Shipping Services

spadoni
Shipping Services
Venerdì, 11 Agosto 2017 15:20

Porti Usa: previsto record di teu in Agosto

OOCL France Port Savannah 12 08 17WASHINGTON - La continua crescita delle vendite al dettaglio negli Usa, sta contribuendo a riportare il numero dei contenitori importati attraverso i principali scali del Paese, ai livelli precedenti la crisi economica esplosa il 15 Settembre 2008 con il fallimento della Lehman Brothers, allora la quarta banca d'affari degli Stati Uniti d'America.
Ma, se le stime dell'ultimo Global Port Tracker, pubblicato in questi giorni dalla National Retail Federation saranno confermate, il mese di Agosto stabilirà, non solo il record mensile del 2017, ma addirittura quello del mese più trafficato dal 2000, da quando cioè la "Nrf" produce il report insieme ad Hackett Associates.
«I negozianti stanno vendendo di più e questo significa che hanno bisogno di importare di più», ha affermato Jonathan Gold, vice presidente per lla supply chain e customs policy di "Nrf". Sottolineando inoltre che le vendite sono in aumento dall'inizio dell'anno.
Secondo il Global Port Tracker, a Giugno, ultimo mese di cui sono disponibili dati definitivi, negli scali presi in esame sono stati movimentati in totale 1,69 milioni di teu, in calo del 2% rispetto a Maggio, ma in aumentato del 7,5% rispetto a Giugno 2016. Per il mese di Luglio è stato stimato un volume di 1,72 milioni di teu, in crescita del 5,6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.
Per Agosto è previsto un traffico di 1,75 milioni di teu, + 2,1%. Se questa stima sarà confermata, come detto, questo sarebbe il maggior traffico mensile dal 2000, superando quello di Marzo 2015 che si era attestato a 1,73 milioni di teu.
I volumi superiori a 1,7 milioni di container nei mesi di Maggio e Luglio e attualmente previsti per Agosto e Ottobre rappresenterebbero quattro dei sei mesi migliori nella storia del report.
A Settembre sono attesi 1,67 mln di teu (+ 4,7%); ad Ottobre 1,72 milioni (+ 3); a Novembre a 1,62 mln (- 1,4%), infine a Dicembre 1,59 mln (+ 1,5%).
Questi dati potrebbero portare il totale del 2017 a 19,7 milioni di teu, superando del 4,9% il precedente record di 18,8 milioni. Mentre i dati di Luglio non sono ancora definitivi, la prima metà del 2017 ha provvisoriamente raggiunto i 9,7 milioni di teu, in crescita del 7,4% rispetto allo stesso periodo del 2016.
Come noto, lo studio prende in considerazione i porti di Los Angeles / Long Beach, Oakland, Seattle, Tacoma, New York / New Jersey, Hampton Roads, Charleston, Savannah, Port Everglades, Miami e Houston. 

  • Perioli
  • FS 165x100
  • Cepim big
  • OLT offshore 2014
  • arkas
  • Sisam 2016
  • Marfret 2016
  • Zani1 2017